Polinesia Etini - Viaggiduepuntozero

Vai ai contenuti
POLINESIA ETINI
Papeete - Huahine -  Crociera - Rangiroa - Fakarava

POLINESIA ETINI
Papeete - Huahine - Crociera (Raiatea, Tahaa e Bora Bora)
Rangiroa - Fakarava

13gg/12nt - € 4.550,00
a persona compreso transfer e voli interni e Crociera

PAPEETE
Tahiti Airport Motel - EP  1 notte
HUAINE
Le Mahana Resort - HB  2 notti
CROCIERA
Raiatea, Tahaa, Bora Bora - FB  3 notti
RANGIROA
Coconut Lodge - HB  3 notti
FAKARAVA
Hawaiki Nui - HB   3 notti

Importante: è necessario prenotare una notte sull'isola di sbarco perché le immersioni sono programmate fino all'ultimo giorno di crociera e un periodo di 12 ore è obbligatorio prima di prendere l'aereo. Raiatea - Tahaa – Raiatea Imbarco e sbarco a Raiatea.

Arcipelago Isole Società
Si presentano come verdi montagne galleggianti sulla superficie turchese dell’oceano, la cui sabbia assume sfumature indecenti: dal bianco al nero, dal rosa al malva. L’arcipelago è composto da otto isole di origine vulcanica e da cinque atolli, denominati Sopravento e Sottovento. Il gruppo del Sopravento comprende Tahiti (la più conosciuta), Moorea, Tetiaroa e le piccole Maiao e Mahetia. Le Sottovento per lo più montuose assai diverse tra loro Bora Bora, Huahine, Raiatea, Tahaa e Maupiti.

Arcipelago Isole Tuamotu
Comprende isole basse e atolli, sparse lungo un arco di 1.500 km collocate ad ovest delle isole della Società e a sud delle isole Marchesi. E un paradiso formato da isolotti corallini e di spiagge incontaminate, lambite solo dal blu dell’oceano e dalla carezza del sole. L’unico rumore che qui potete sentire e quello delle onde che si infrangono contro la barriera corallina, mentre all’interno gli atolli profumano di mille fiori. Le lagune brulicano di vita ospitano più di 400 varietà di pesci. Le isole che ne fanno parte sono: Rangiroa, Tikehau, Fakarava , Manihi, Mataiva, Ahe , Anaa

ISOLA TAHITI
Tahiti è l’isola della luce, la porta sul grande oceano Pacifico. Con l’aeroporto di Tahiti Faa’a è contemporaneamente l’accesso principale in Polinesia essendo il centro amministrativo che accoglie la capitale, Papeete, polmone economico, con il suo porto e i suoi commerci. Dominata dalla cima dell’Orohena, Tahiti è un’isola di paesaggi diversi tra loro.Vasta e di forma circolare la grande isola Tahiti Nui, attraversata da splendide e profonde vallate, e collegata alla piccola penisola di Tahiti Iti ugualmente montagnosa, dallo stretto Ismo di Taravao. La montagna offre ai viaggiatori un gran numero di sentieri tutti da esplorare: vallate selvagge, cascate mozzafiato, siti archeologici che echeggiano le leggende dell’isola, e poi ancora, lunghe spiagge di sabbia di basalto con onde perfette per il surf e coste rocciose con paesaggi spettacolari.

ISOLA HUAHINE
Verde, lussureggiante, selvaggia, appartata: Huahine invita alla meditazione e al contatto con la bellezza delle origini: un vero giardino dell’Eden su un letto di corallo. La leggenda narra che il dio Hiro con la sua piroga spaccò in due l’isola creando Huahine Nui e Huahine Iti. Misteriosa e seducente, quest’isola sprigiona un fascino autentico caratterizzato da un’atmosfera mistica e antica. Huahine è circondata da una barriera corallina che forma una tranquilla laguna dove affiorano numerosi “Motu”, isolotti di sabbia bianchissima. Scopri Huahine e lasciati sedurre dalla sua autenticità, dalla sua ricchezza archeologica, dal lento scorrere del tempo e dai suoi riti ancestrali che perdurano nei secoli.

ISOLA RAIATEA
Secondo la leggenda, un’anguilla, impossessatasi dello spirito della sacra principessa Raiatea, divise quest’isola da Tahaa, con la quale condivide la laguna. Molte altre leggende hanno origine da Raiatea -letteralmente “cielo dalla dolce luna” che con la sua atmosfera magica e il cuore culturale e religioso dell’arcipelago della Società. Seconda per ampiezza solo a Tahiti, e conosciuta come “isola sacra” ed ospita il più importante luogo di culto polinesiano: il celebre Marae Taputapuatea. La sacralità dell’isola pervade anche il paesaggio: maestose montagne attraversano l’isola fino al cratere di Faaroa, che prende il nome dell’unico fiume navigabile della Polinesia Francese. Agli amanti del mare, Raiatea, offre inoltre la meraviglia dei suoi giardini di corallo, delle sue grotte e delle sue spiagge bianchissime.

ISOLA TAHA'A
Tahaa, dal dolce profilo montuoso e dalle coste frastagliate, e conosciuta come l’isola della vaniglia per le numerose piantagioni di cui è costellata. Il profumo inebriante che la avvolge, le valli profonde, i piccoli villaggi colorati di siepi di ibisco la rendono deliziosamente unica. La barriera corallina che la circonda è interrotta in soli due punti che si aprono verso il blu intenso dell’oceano, dove e facile incontrare branchi di delfini e assistere ai loro giochi ed evoluzioni. Tahaa è dominata dal monte Ohiri dalla cui vetta si gode un panorama davvero straordinario, poiché si trova proprio al centro di tutte le isole Sottovento. Selvaggia, semplice, pura, Tahaa è un paradiso molto amato anche dagli appassionati della vela per le sue baie posto al riparo degli alisei.

ISOLA BORA BORA
Un vulcano che si specchia su una delle più belle lagune al mondo: ecco Bora Bora la Perla della Polinesia, un’isola riecheggia nella fantasia e nei sogni. Il suo profilo orgoglioso si staglia dalla sommità delle sue tre montagne, la più alta delle quali, Otemanu ha il suo doppio perfetto nel leggendario monte Pahia. Bora Bora e stata veramente benedetta dalla natura che le ha donato una splendida laguna d’incommensurabili bellezza, punteggiata da una serie di magnifici Motu. Altro motivo di orgoglio di quest’isola sono le antiche ostilità e la dominazione su Raiatea, sua eterna rivale. Il potere seduttivo di Bora Bora perdura incontrastato grazie anche alla fama di artisti, filosofi e scrittori strettamente legata a questo paradiso.

ISOLA FAKARAVA
Fakarava è l’isola sospesa tra cielo e mare, tra il blu e un azzurro dalle infinite sfumature. Secondo atollo più grande della Polinesia Francese con i suoi 60 km di lunghezza e 25 km di larghezza, è considerato il più grande centro sociale, religioso e culturale di tutte le Tuamotu. Formato da innumerevoli “motu”, per la maggior parte inesplorati, è un luogo di assoluta e pura bellezza. Ha forma rettangolare e con le sue sei isole vicine, è riserva dalla biosfera protetta dell’UNESCO. Infatti la flora e la fauna sono davvero ricchissime e l’ecosistema incontaminato. L’emozione più grande è senz’altro quella di immergersi nelle acque dell’isola: un autentico acquario tropicale dove nuotare tra cernie, barracuda, razze, squali tigre e squali martello.

ISOLA RANGIROA
In polinesiano “cielo senza terra", Rangiroa è uno degli atolli più grande al mondo: la sua laguna con 240 “motu” separati da più di 100 “Ho’a”(piccoli canali) è così ampia da sembrare infinita e non si riesce a scorgerne la riva opposta. La naturale bellezza di questi luoghi supera il sogno ed ogni immaginazione. All’arrivo si profila all’orizonte la sagoma allungata dell’isola, le spiagge di sabbia rose, le distese verdi di palme da cocco, i fiori dai profumi inebrianti. La laguna è puro cristallo, che sfuma nell’orizzonte infinito ed è animata da una ricchissima varietà di flora e fauna marina. Conosciuta per il suo stile di vita semplice e in armonia con l’ambiente, Rangiroa è un modello perfetto di habitat incontaminato.
POLINESIA
ETINI

Prezzo totale per persona
a partire da

€ 4.550,00

Durata
13 gg. / 12 nt.

Tipologia
Ecosolidale - Esperenziale

Disponibilità:
Partenze libere 2020

Volo
Internazionale
Non incluso


Richiedi informazioni più dettagliate per questo viaggio
POLINESIA ETINI
Papeete - Huahine - Crociera (Raiatea, Tahaa e Bora Bora)
Rangiroa - Fakarava
+39 347-3346711 - viaggi2.0@viaggiduepuntozero.com - www.viaggiduepuntozero.com
+39 347-3346711
viaggi2.0@viaggiduepuntozero.com
www.viaggiduepuntozero.com
Privacy Policy
Logo viaggiduepuntozero
Torna ai contenuti